Aloe vera gel fai da te

aloe vera gel

Aloe vera gel

aloe vera gelAloe vera gel: l’aloe è una pianta molto famosa, con proprietà curative e benefiche. Nota fin dall’antichità per le sue caratteristiche curative, ricca di sali minerali, vitamine ed enzimi.

L`aloe vera nei giorni più freddi è meglio tenerla dentro casa, può sopravvivere in appartamento basti che sia luminoso, anche in camera va bene perchè è  una pianta che libera l’ossigeno ed assorbe l’anidride carbonica.

Ricordate di non utilizzare la parte verde della foglia contiene aloina una sostanza con effetto lassativo.

Aloe vera gel:

Può essere utilizzata per svariate cose sia nell’ambito della bellezza, per fare maschere, impacchi per capelli, come contorno occhi, ma anche per punture di insetti, dolori muscolari, impacchi per gambe stanche, gengive gonfie, piaghe, dermatiti ecc.

 

Proprietà

  • Antinfiammatorio.
  • Antipiretico.
  • Cicatrizzante.
  • Analgesico.
  • Idratante e tonificante.

Estrarre il gel

aloe vera gelLa pianta da cui ricaverete il gel deve avere almeno 4/5 anni, questo procedimento è preferibile farlo in estate.

Aloe vera gel: le foglie, meglio usare foglie sane, non ingiallite evitando di usare agenti chimici prima del taglio.

  • Lasciate la pianta per 4 giorni senza innaffiare, tagliate le foglie la mattina.
  • Utilizzare le foglie dopo che le avete tagliate non più di 3 ore dopo, usando le foglie basse, cioè quelle più vecchie.
  • Pulire le foglie con un straccetto inumidito o se preferite lavatela.
  • Lontano da fonti luminose, utilizzando un coltello ben affilato a lama larga, tagliare leggermente la punta, i lati con le spine e la parte finale della foglia.
  • Eliminare lo strato giallo, fino a che non resta solo il gel trasparente. La parte verde della foglia, contiene l’aloina una sostanza irritante, c’è chi consiglia per eliminarla al meglio di mettere in ammollo le foglie per un giorno e cambiare l acqua 3/4 volte.
  • Frullate la polpa dell’aloe e versate il gel in un vasetto in vetro a chiusura ermetica, precedentemente sterilizzato senza far penetrare la luce all’interno e conservatela in frigo, senza conservante durerà all’incirca 10 giorni, altrimenti utilizzate dei conservanti, come la gomma xantana e glicerina, ma anche l ‘acido citrico andrà bene.  Il composto cosi facendo si  conserverà  per almeno 20 giorni.  Controllate sempre che sia ancora buono, odore e colore devono essere inalterati, se il colore diventa scuro, vuol dire che il gel è andato a male e non è possibile utilizzarlo.
  • In alternativa, potete frullare il gel di aloe con un succo di frutta e berlo.
  • Non congelare il gel si potrebbero perdere i principi attivi.

aloe vera gel

Aloe vera gel: in alternativa in commercio esistono molti gel di aloe già pronti, con l’estratto della pianta concentrato.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.5/10 (4 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +3 (from 3 votes)
Aloe vera gel fai da te, 9.5 out of 10 based on 4 ratings

Post correlati:

Be the first to comment on "Aloe vera gel fai da te"

Leave a comment

Your email address will not be published.